Skip to content
Ricerca Ricerca

Biglietto di Natale fai da te con matite acquerellabili

Biglietto di Natale fai da te con matite acquerellabili
Facile

Il periodo più bello dell'anno è alle porte. Con qualche frase affettuosa scritta a mano o magari con un biglietto d'auguri dipinto da voi stessi, è facile augurare ai propri cari un buon Natale e mostrare loro che li pensate. Un biglietto personalizzato esprime ancora più amore e apprezzamento rispetto a un biglietto acquistato già pronto. Creare i propri biglietti d'auguri è facilissimo. Ti mostriamo come realizzare un biglietto di auguri di Natale personalizzato con le matite acquerellabili.

Video tutorial

Elenco dei materiali necessari

Di cosa hai bisogno

ProdottoCod. articoloQuantità
STAEDTLER® 949 Pennello ad acqua - Blister con 1 pennello con punta rotonda fine 949 BK-1-C 1
Mars® Lumograph® 100 Matita in grafite - Matita in grafite gradazione B 100-B 1
STAEDTLER® 146 10C Matita acquerellabile - Astuccio con 24 matite acquerellabili in colori assortiti 14610C C24 1
pigment liner 308 Penna a punta sintetica sottile - Penna graduata tratto ca. 0,7 mm, nero 308 07-9 1

Hai bisogno anche di:

Carta per acquerelli

Motivo biglietti di Natale

Istruzioni passo - passo

Stampare il motivo.

Motivo biglietti di Natale

Utilizzare una matita morbida (Mars Lumograph B) per tratteggiare in modo uniforme il retro del modello. Posizionare bene il modello (con il lato disegnato rivolto verso l'alto) sulla parte centrale del foglio. Dopodiché, tracciare i contorni e le linee con la matita appuntita (Noris HB). In questo modo, il motivo sarà trasferito sulla carta.

Colorare i motivi con le matite colorate acquerellabili.

Colorare con attenzione i rami di abete, le foglie e le bacche dipinti con un po' d'acqua usando il pennello con serbatoio d'acqua. Questo crea un fantastico effetto acquerellato.

Quando tutto si è ben asciugato, tracciare le scritte con il pigment liner e aggiungere piccoli dettagli.

Et voilà: il tuo biglietto di Natale è pronto.

Adesso non hai tempo?

Scarica l'articolo in PDF!

Articolo (PDF)

Potrebbe interessarti anche: