Skip to content
RicercaRicerca

Tecniche di disegno miste con matite di grafite e colorate

Mixing different colouring techniques

Non è obbligatorio utilizzare solo un tipo di matita per colorare un disegno. La combinazione di diverse matite consente di ottenere risultati straordinari. Di seguito è illustrato come combinare matite di grafite e colorate in modo ottimale.

Combinazione di matite di grafite e colorate

Combinazione di matite di grafite e colorate

Per colorare si sceglie spesso una sola tecnica di disegno o un solo tipo di matita con cui colorare l’intera immagine. Forse per una questione di comodità perché è più facile usare la stessa tecnica. Per tutti quelli che sono alla ricerca di una sfida o semplicemente di un po’ di varietà c’è anche la possibilità di realizzare il motivo con diversi tipi di matite.

La combinazione più ovvia sarebbe quella tra  matite di grafite e  colorate perché sono simili per tipo di tratto e modalità d’impiego. Questa tecnica però richiede un po’ di pianificazione: bisogna pensare quali superfici del motivo lasciare in monocromia, ovvero nelle varie gradazioni di grigio, e quali colorare. Un piccolo consiglio: scegli un tipo di matita dominante e utilizza l’altra per conferire una specie di effetto.

Disegnare con la matita di grafite

Le matite di grafite offrono un’ampia gamma di espressioni e variazioni possibili per lo sviluppo di un motivo. Le matite con le punte morbide (B, 2B, 4B, ecc.) offrono una varietà maggiore di gradazioni di grigio e quindi sono particolarmente adatte per ombreggiature, tratteggi o chiaroscuri.

I tratteggi risultano simili a quelli delle matite colorate. Ma quando si lavora nelle tonalità di grigio si ottiene spesso un effetto di luci e ombre. È un fattore da tenere in considerazione quando si disegna con la matita.

Disegnare con la matita di grafite
Luci e ombre

Luci e ombre

La matita di grafite permette di modulare molto bene le aree. Gli effetti di luci e ombre vanno quindi utilizzati in modo mirato. Per utilizzare correttamente questo effetto bisogna immaginarsi una sorgente di luce nel disegno e poi pensare bene dove questa luce va a colpire e quali aree rimangono all’ombra, ad esempio, perché coperte da altre aree, e quindi vanno ombreggiate.

Composizione

Se si decide di combinare matite colorate e di grafite bisogna prima soppesare bene l’utilizzo di entrambe le tecniche nell’opera. Se il motivo deve essere prevalentemente colorato e gli elementi a matita di grafite devono supportare e mettere in evidenza, allora bisogna pianificare la composizione e quali elementi vanno eseguiti con quale tecnica in modo da ottenere l’effetto migliore.

Osserva con attenzione il motivo e cerca di immaginare quali punti ad es. apparirebbero belli nella scala del grigio. Una regola per applicare la tecnica giusta non esiste: lasciati guidare dalle tue sensazioni e farai la cosa giusta!

Ti occorrono i seguenti prodotti STAEDTLER:

ergosoft® 157ergosoft® 157Matita colorata triangolareSTAEDTLER box con 12 matite in colori assortiti
ergosoft® 157ergosoft® 157Matita colorata triangolareSTAEDTLER box con 24 matite in colori assortiti
Mars® Lumograph® 100Mars® Lumograph® 100Matita in grafiteAstuccio di metallo con 12 matite in grafite gradazioni assortite medie: 6B, 5B, 4B, 3B, 2B, B, HB, F, H, 2H, 3H, 4H
PreviousNext

Potrebbe interessarti anche: