Skip to content
RicercaRicerca

Tecniche di disegno con le matite colorate

Tips for colouring with pencils

Esistono diverse tecniche e trucchetti per ottenere ottimi risultati con le matite colorate. Più sotto sono illustrati gli argomenti qui di seguito elencati su come disegnare con le matite colorate.

Tratteggi
Sfumature di colore
Interessanti combinazioni di colore
Monocromia o tutto colorato? 
Quale matita utilizzare per colorare?

Tratteggi con le matite colorate

Tratteggi con le matite colorate

Esistono diversi tipi di tratteggio adatti anche per colorare con le matite colorate. Tratteggio parallelo o incrociato: con questa tecnica è importante fare tratti rapidi e regolari. È anche possibile fare un tratteggio circolare riempiendo un’area disegnando cerchi regolari.

Per fare ombreggiature bisogna tenere la matita in posizione angolata sulla carta per stendere il colore in modo molto uniforme. In base alla pressione esercitata si ottengono dei bei passaggi chiaroscuri morbidi.

Sfumature di colore con le matite colorate

Le sfumature di colore rendono l’opera più interessante e vivace nel suo complesso. I colori che si alternano uno dopo l’altro nell’arcobaleno sono particolarmente adatti per le sfumature perché passano quasi automaticamente dall’uno all’altro: ad es. rosso, arancione, giallo o blu scuro, blu chiaro e verde.

Ovviamente si può anche giocare con le sfumature di uno stesso colore passando da una sua tonalità più chiara a una più scura. In tal modo si ottiene un effetto tridimensionale di luci e ombre.

Sfumature di colore con le matite colorate
Interessanti combinazioni di colore

Interessanti combinazioni di colore

È molto interessante combinare colori che non appartengono alla stessa famiglia cromatica o che nell’arcobaleno sono molto distanti tra loro, quali ad es. il verde scuro e il rosa o l’arancione, il marrone e il verde. Il grigio viene utilizzato molto poco per colorare perché non essendo vivace ha una resa poco interessante.

Combinandolo però con colori forti come il rosso si ottiene un bell’effetto. Il giallo si combina con tutto conferendo a qualsiasi altro colore un effetto luminoso.

Monocromia o tutto colorato?

La parola “monocromo” deriva dal greco monos = “uno solo” e chroma = “colore”. Per i disegni monocromatici si utilizzano spesso tonalità più chiare e più scure dello stesso colore. L’esatto contrario sarebbe invece colorare ad es. con contrasti di colori complementari come il rosso e il verde o il blu e l’arancione.

Ovviamente è poco divertente colorare se ci si deve muovere tra le tonalità di uno stesso colore. Tuttavia, se utilizzato come mezzo stilistico in modo mirato, si può definire in un disegno una piccola area monocroma dove le superfici colorate risaltano ancora di più.

Monocromia o tutto colorato
Quale matita utilizzare per colorare?

Quale matita utilizzare per colorare?

Ovviamente chi è abituato a disegnare o colorare lo sa: le matite colorate non sono tutte uguali. Il risultato varia in base alla matita che si sceglie. Alcune matite hanno un tratto intenso che fa brillare i colori, come ad es. la matita  STAEDTLER ergosoft. Altre conferiscono una maggiore finitura pastello come ad es. STAEDTLER Noris colour.

A tale scopo è utile studiare con attenzione il motivo e riflettere prima su quale risultato si vuole ottenere. Se si disegna con matite nuove può inoltre essere utile fare piccoli esperimenti cromatici su un foglio a parte per evitare brutte sorprese quando si colora.

Ti occorrono i seguenti prodotti STAEDTLER:

ergosoft® 157ergosoft® 157Matita colorata triangolareMatita colore rosso
ergosoft® 157ergosoft® 157Matita colorata triangolareSTAEDTLER box con 12 matite in colori assortiti
karat® aquarell 125karat® aquarell 125Matita colorata acquerellabileMatita colorata acquerellabile colore rosso
karat® aquarell 125karat® aquarell 125Matita colorata acquerellabileAstuccio in metallo con 24 matite acquerellabili esagonali, colori assortiti
PreviousNext

Potrebbe interessarti anche: