Skip to content
RicercaRicerca

Consigli per dipingere con i fineliner

colouring with fineliners

Le penne con punta sottile sono ideali per realizzare disegni molto dettagliati. Di seguito sono illustrate diverse tecniche di disegno e consigli per ottenere ottimi risultati con i fineliner.

Belle superfici con punta più sottile

Belle colorazioni con punta più sottile

Ogni penna ha una sua caratteristica peculiare che la rende più adatta a determinate sfide. Con la sua punta sottile, STAEDTLER  triplus fineliner garantisce un tratto ottimale per un disegno filigranato delle aree piccole. Ma che ne è di quelle più grandi? Anche i tratti paralleli sono la prima cosa da fare, per evitare che le aree sembrino mosse e caotiche.

Applicando più volte il colore con un fineliner sulla stessa superficie si ottiene un bell’effetto dalla tonalità più scura. Tra un’applicazione e l’altra però si consiglia di aspettare che la prima stesura sia asciutta altrimenti (come con i pennarelli) si rischia di distruggere la struttura della carta.

Sfumature di colore con i fineliner

Analogamente ai pennarelli anche con i fineliner non si ottiene un passaggio del tutto omogeneo da un colore ad un altro come si ha ad es. con le matite colorate. Tuttavia, soprattutto nelle superfici più grandi, si possono creare uno o più cambi di colore facendo sfumare un colore nell’altro con tratti sottili.

Sfumature di colore con i fineliner
Estremamente variopinto con contrasti con i fineliner

Contrasti molto colorati con i fineliner

La scala cromatica dei triplus fineliner è ampia e molto intensa: una caratteristica di cui approfittare per dipingere. Per ottenere un risultato molto variopinto si può lavorare anche con i contrasti tra colori complementari che sono colori opposti tra loro.

Nella ruota dei colori sono diametralmente opposti e presentano la differenza maggiore tra loro: ad es. giallo e viola, blu e arancione, verde e rosso. Per ottenere un risultato variopinto, infine, si possono prendere come riferimento anche i colori dell’arcobaleno.

Consiglio: colorare rilassandosi con la musica

La punta dei fineliner è molto sottile e quindi ci può volere del tempo per colorare. Il che non è per forza uno svantaggio. Anzi al contrario, i fineliner rendono l’atto di colorare una specie di esercizio di meditazione.

Metti la tua musica preferita e colorando puoi immergerti nel tuo io più profondo, sentire i colori e le linee, dimenticarti del tran tran quotidiano e rilassarti completamente.

Ti occorrono i seguenti prodotti STAEDTLER:

triplus® fineliner 334triplus® fineliner 334Fineliner con fusto triangolareFineliner colore rosso
pigment liner 308pigment liner 308Penna a punta sintetica sottileSTAEDTLER box con 8 pigment liner nero in tratti assortiti (0,05 - 0,1 - 0,3 - 0,5 - 0,7 - 1,0 - 1,2 - 0,3/2.0)
PreviousNext

Potrebbe interessarti anche: