Skip to content
Ricerca Ricerca

Come disegnare un mandala – Tutorial di Jess Melaragni

Mandala
60 min Media

“Tutto ciò che crei è arte e non deve per forza seguire regole fisse o soddisfare delle aspettative.”

Jess Melaragni

Un articolo di Jess Melaragni

Visualizza video

Questo video viene messo a disposizione tramite il provider terzo YouTube, un servizio di Google. Acconsenti all'utilizzo dei servizi Google su questo sito web per visualizzare video su Youtube. Puoi anche fornire il tuo consenso solo per questo video:

Abilita YouTubeMostra solo questo video

I dettagli sono consultabili nella nostra informativa sulla privacy. Lì puoi anche revocare il tuo consenso. | Note legali

Istruzioni passo passo

Per il mio mandala ho usato: un goniometro, una riga, un compasso, una matita di grafite e i pigment liner STAEDTLER, disponibili in diverse larghezze di tratto (qui ho usato 0.1, 0.3 e 0.5).

Per prima cosa traccio alcuni cerchi di diverso raggio con il compasso.

Poi con il goniometro, la riga e la matita di grafite aggiungo un paio di linee guida. Qui ho tracciato alcuni punti tutti ad una distanza di 10°.

Poi con il pigment liner (0.5) disegno i contorni degli elementi del mandala partendo dall’interno e procedendo verso l’esterno aiutandomi con le linee guida. È importante mantenere le forme simmetriche intorno al centro ed eventualmente ripetere lo stesso stile in tutto il mandala.

Dopo aver cancellato le linee a matita, aggiungo dettagli ai singoli elementi. Mi piace ripetere più volte i singoli elementi in tutto il mandala. Trovo che sia più bello. Una volta finito, si può iniziare a colorare con le matite colorate o con i triplus fineliner per creare un design cromatico unico.

Scarica il mandala

Potrebbe interessarti anche: